Scuola professionale Bruggerstrasse, Baden

Scuola professionale Bruggerstrasse / Baden l Fotografia: Laurence Bonvin, Ginevra
Scuola professionale Bruggerstrasse / Baden l Fotografia: Laurence Bonvin, Ginevra

Il nuovo centro per la formazione professionale di Baden (Aargau) si compone di tre elementi autonomi, ossia di due nuove costruzioni e di un edificio rinnovato che faceva parte dei vecchi stabilimenti della Brown, Boveri & Cie. È il nuovo edificio scolastico in Bruggerstrasse, una notevole costruzione di sei piani, compatta ed elaborata con precisione, che è stato sottoposto alla nostra giuria.

Realizzata nell’ambito di un concorso, questa opera rappresenta per molti versi una nuova tipologia di costruzione. Essa integra il tema della transdisciplinarità e lo affronta in un modo nuovo, finora inusuale. I locali non sono accessibili come d’abitudine attraverso un corridoio centrale, bensì attraverso un doppio involucro esterno, secondo un dispositivo che migliora l’isolazione termica dell’edificio, fungendo al contempo da condotto di scarico dell’aria. Articolata sistematicamente su dei pilastri, la struttura portante dell’intero edificio presenta una flessibilità voluta per rispondere a future esigenze e nuovi utilizzi. Le aule d’insegnamento costituiscono blocchi consecutivi, che in caso di necessità possono essere congiunti per formare unità più grandi. Le tende a lamelle inserite nelle pareti di vetro permettono di regolare la luminosità esterna e, se necessario, di proteggersi da sguardi indiscreti.

La precisione del progetto e l’elevato grado di prefabbricazione hanno consentito di realizzare una costruzione conveniente in soli 20 mesi. L’edificio genera costi di manutenzione minimi, per cui corrisponde allo standard Minergie. Il concetto di minimalizzazione delle installazioni tecniche, con condotte corte, presentato in questa sede, è una soluzione applicabile a immobili simili e possiede pertanto un carattere esemplare. La nuova tipologia dei locali e la qualità duratura della costruzione non dovrebbero assicurare solo il valore perenne dell’edificio scolastico, ma influenzare anche il comportamento degli alunni. La struttura e la forma di questo edificio costruito su un terreno industriale sono caratterizzate in modo evidente da un impiego ottimizzato delle risorse. Con questo edificio costruito su un terreno industriale – la cui struttura e forma sono fortemente condizionate dalla volontà di impiegare le risorse in maniera ottimizzata – gli autori lanciano un segnale forte e trasferibile altrove per il rinnovamento lungimirante e l’ulteriore sviluppo del tessuto urbano di una tipica cittadina svizzera.

 

dati del progetto

Baden (AG)
Committente:
Stadt Baden, vertreten durch die Abteilung Planung und Bau, Baden
Planificazione e realizzazione:
Studienauftrag / 2003 Vorprojekt
2005–2006 

team

Architektur:
Burkard Meyer Architekten BSA SIA, Baden
Tragwerksplanung:
Wolf, Kropf & Partner, Ingenieure SIA USIC, Zürich
HLSK Ingenieure:
Waldhauser Haustechnik, Ingenieure SIA USIC, Basel
Elektro-Ingenieure:
Herzog Kull Group, Beratende Energie-Ingenieure, Aarau
Fassade:
Mebatech AG, Ingenieurbüro für Metallbautechnik, Baden