Professione

In Svizzera gli studi di ingegneria civile si occupano di un ampio spettro specialistico che abbraccia gli ambiti della consulenza, della pianificazione, della progettazione e dell’esecuzione. Gli ingegneri civili si assumono una grande responsabilità per l’organizzazione sostenibile dello spazio culturale e dello spazio di vita nel nostro Paese. Gli studi di ingegneria civile fanno dunque affidamento su giovani leve qualificate. Dopo il rinnovamento della formazione universitaria, a seguito della Riforma di Bologna, i primi laureandi che hanno frequentato i nuovi cicli di studio con bachelor e master in ingegneria civile fanno il loro debutto professionale presso gli studi di progettazione.

Sulla base di tali premesse, il gruppo professionale Ingegneria civile ha elaborato un profilo con i requisiti che i laureandi sono chiamati a soddisfare, secondo il punto di vista degli studi d’ingegneria incaricati della progettazione.

Con il titolo provocatorio Sind Bauingenieure nur noch introvertierte Rechenknechte? (gli ingegneri civili sono soltanto introversi calcolatori?), il gruppo professionale Ingegneria civile ha organizzato una tavola rotonda che si è tenuta a Olten nel novembre 2010. 

Per maggiori informazioni si raccomanda la consultazione del profilo professionale richiesto ai laureandi (Anforderungsprofil / profil d'exigences), la lettura dell’opuscolo Dietro c’è un ingegnere civile nonché la consultazione dei seguenti link.


Opuscolo

A inizio maggio 2009, il gruppo professionale Ingegneria civile ha pubblicato l’opuscolo Dietro c’è un ingegnere civile. Diciassette pagine forniscono informazioni su opere pionieristiche e sfide future, possibilità di formazione e ventaglio di opportunità professionali offerte ai professionisti del ramo. Concretamente, l’opuscolo passa in rassegna sette tematiche, ovvero: Gli ingegneri danno un’impronta alla modernità; Professione ingegnere civile; Funzione e forma; Efficienza in tandem; Qualità nella costruzione; Possibili percorsi di formazione e Realizzare le idee.

L’opuscolo è disponibile in italiano, francese e tedesco. Può essere scaricato in formato PDF cliccando sul link riportato a destra oppure ordinato per e-mail in versione cartacea

 

Dietro c’è un ingegnere civile
16 pagine, italiano, SIA Gruppo professionale ingegneria civile, Zurigo 2009/2015

http://www.kein-ding-ohne-ing.de/
Kein Ding ohne ING.
Eine Initiative für den Ingenieurberuf

http://www.ingch.ch/francais/index_fr.shtml
Engineers shape our future – L’univers des ingénieurs 

articoli

TEC21 3/2011
Brauchen Bauingenieure Stars?

Dr. Claudia Schwalfenberg

TEC21 2010/45
Sind Bauingenieure Rechenknechte?

Dr. Claudia Schwalfenberg

opuscolo

SIA 2009: Dietro c’è un ingegnere civile